DOMANDE FREQUENTI

Cosa può fare Greentest?

Greentest misura i livelli di nitrati residui in frutta, verdura, carne e pesce.

I modelli a doppia sonda misurano anche (in ppm) la concentrazione di vari sali

(TDS) disciolti in acqua.

I modelli ECO misurano anche la presenza delle radiazioni di fondo (raggi gamma e beta) che

si trovano intorno a noi e negli oggetti di uso comune.

I dispositivi Greentest non mostrano la presenza di pesticidi e metalli pesanti. 

Greentest può rilevare la freschezza di frutta e verdura?

Greentest può rilevare il contenuto di nitrati di frutta e verdura.

Di solito alcuni frutti vengono conservati in frigorifero per diversi mesi dopo la raccolta o aggiunti conservanti e prodotti chimici per renderli freschi.

Alti livelli di nitrati possono indicare che il frutto non è abbastanza fresco perché gli ioni di azoto nelle cellule vegetali verranno rilasciati gradualmente durante lo stoccaggio, man mano che i frutti iniziano a decomporsi.

Quando il cibo non è fresco, i livelli di nitrati tendono ad aumentare.

Che tipo di carne può testare Greentest?

Greentest può misurare la presenza di nitrati in tutti i tipi di carne:

pollame, maiale, manzo e pesce.

Qual è il significato dei colori Verde, Arancione e Rosso?

I colori verde giallo e rosso indicano i range entro cui si posiziona la quantità di nitrati rilevata.

Verde: La quantità di nitrati rientra negli standard mondiali definiti dal WHO

(World Health Organisation);

Arancione: Rileva una quantità di nitrati superiore allo standard imposto dal WHO ;

Rosso: La concentrazione dei nitrati è decisamente al di sopra del valore consigliato dal WHO.

Cosa devo fare con un prodotto che è risultato rosso?

Il prodotto non è da buttare, la schermata rossa indica che se si consumano per troppo tempo prodotti con alte concentrazioni di nitrati aumenta però il rischio di malattie come :

Diabete, Parkinson, Alzheimer e Cancro.

Quanto sono accurati i risultati di Greentest?

Greentest misura con un'accuratezza di più del 90%.

Testato e approvato da molteplici laboratori: Hong Kong, Taiwan, Italia.

Vedi Certificati allegati.

Perché una seconda misurazione dello stesso prodotto offre risultati differenti?

La variazione è dovuta al fatto che in frutta e verdura la distribuzione dei nitrati è irregolare.

Per esempio vicino al gambo la concentrazione di nitrati spesso è molto più elevata rispetto al resto del prodotto.

Per un test più accurato è sconsigliata una doppia misurazione nello stesso punto poiché,

dopo il primo test la conduttività elettrica potrebbe cambiare la distribuzione e la composizione dei nitrati nella location testata.

Lo stesso accade se si ripete il test di durezza dell'acqua nello stesso bicchiere.

Posso aggiungere altri tipi di frutta o verdura?

I dispositivi Mini Black e Mini ECO White che usufruiscono dell'app gratuita, possono essere periodicamente aggiornati.

L'aggiornamento del database di frutta e verdura per il dispositivo può essere effettuato

solo dal produttore (ANMEZ). 

I dispositivi G2 G3 e G ECO 5 non possono essere aggiornati tramite Internet

o qualsiasi altra fonte. 

Se si dispone di prodotti che si desidera inserire nella prossima versione del dispositivo, contattateci.

Posso cambiare la batteria?

Non si devono sostituire le batterie, esse infatti si ricaricano semplicemente con il cavetto micro USB in dotazione all'interno della scatola.

La temperatura di un prodotto può influenzare i risultati di una misurazione?

I prodotti devono essere testati a temperatura ambiente, non è possibile testare alimenti elaborati, in stato di congelamento o cucinati.